CONTATTACI

Se hai segnalazioni o curiosità inerenti a Napoli, scrivici all'indirizzo: info@urbanfile.org

venerdì 28 dicembre 2012

Palazzo Maddaloni; la reggia di via Toledo.



"Scendono i ponteggi dalle facciate di Palazzo Maddaloni, mostrando i primi e significativi risultati di restauro di uno dei più bei palazzi barocchi di Napoli.
Palazzo Maddaloni, le cui origini risalgono agli anni ‘80 del 1500 per volere di Cesare d'Avalos, Marchese del Vasto.
Nel 1656, con l'acquisto da parte di Diomede Carafa, Duca di Maddaloni, si hanno le modifiche più significative, con l’affidamento della ristrutturazione al bergamasco Cosimo Fanzago, al quale si devono la loggia, lo scalone, nonché il disegno del portale su via Maddaloni.
Danneggiato gravemente durante il secondo conflitto mondiale prima, e dal terremoto del 1980 dopo, Palazzo Maddaloni ritorna all'antico splendore dopo due anni di lavori, che vedono recuperati i quattro prosetti esterni, il cortile con il loggione interno e gli splendidi affreschi nel vestibolo. I lavori non sono del tutto completi; risultano in attesa di completamento la base esterna delle quattro facciate, lo scalone scenografico interno e parte del cortile

Prospetto su via Toledo
Base (in ristrutturazione)
Prospetto su via Senise (con recupero del cupolino).


Restaurati gli affresci seicenteschi di Agostino Beltrano, nella volta dell' atrio.  
Andato perduto un pezzo di affresco sulla controfacciata.


Manca il maestoso e raffinato portale di Cosimo Fanzago, ripulito, ma ancora sotto ponteggio

. Da riportare nel prossimo aggionamento di totale fine dei lavori.

mercoledì 12 dicembre 2012

Benvenuto Urbanfile Napoli



Dopo Milano, Roma e Torino e altre città italiane, è giunta l'ora di dare il benvenuto alla bellissima Napoli.
E' difficile se non quasi impossibile descrivere Napoli, la storia millenaria, i suoi misteri nascosti fra i palazzi del centro storico e tra quelli sulle colline I grandi difetti di una città piena di contraddizioni, la sporcizia, le bellezze dei suoi monumenti, le vie dello shopping e la storia stratificata, i suoi quartieri che sono allo stesso tempo città ben distinte e con una loro tipicità.
Insomma, cercheremo di soddisfare le curiosità urbane, le nuove architetture, i restauri, di denunciare le strade sporche, i marciapiedi distrutti e le macchine in ogni dove, cercheremo di parlare di tutto ciò che fa un luogo uno spazio urbano. Storia, vita, morte e miracoli di una città piena di fascino e mistero.
 Benvenuta Napoli.